Trading Criptovalute: Come Iniziare Da Zero

Il trading di criptovalute, negli ultimi anni, ha regalato ai trader più furbi delle soddisfazioni immense, allo stesso modo in cui ha generato perdite per coloro che hanno fatto le scelte sbagliate.

Piattaforma: Fortissio

Deposito Minimo: 200€

Licenza: HCMC

Piattaforma: TaoTrade

Deposito Minimo: 200€

Licenza: HCMC

Piattaforma: FXGM

Deposito Minimo: 200€

Licenza: CySEC

In ogni caso, l’elevato numero di trader che ha ottenuto risultati spettacolari (in tanti sono anche diventati milionari) mantiene sempre molto alto l’interesse sul trading di criptovalute.

In questa guida spieghiamo nel dettaglio come è possibile fare trading di criptovalute senza errori. Parleremo anche di alcune delle migliori piattaforme di trading per criptovalute come Fortissio o Tradocenter (ma ce ne sono anche tante altre che vale la pena utilizzare).

Che cos’è il trading di criptovalute

Per prima cosa, è opportuno focalizzare l’attenzione su cos’è il trading di criptovalute. Le criptovalute, per iniziare, sono una particolare forma di valuta digitale che viene gestita mediante la crittografia.

Nella grande maggioranza dei casi le criptovalute si basano su di una blockchain e su un database distribuito. In pratica, la gestione della tipica criptovaluta come Bitcoin o Ethereum è completamente decentralizzata. L’unica criptovaluta importante con un livello di centralizzazione maggiore è Ripple.

Le criptovalute, con il Bitcoin in testa, sono considerate come la valuta del futuro. Il fatto che non siano soggette a inflazione le rende, in prospettiva, molto interessanti per gli investitori.

In ogni caso si tratta di un asset finanziario veramente nuovissimo e molto volatile: questo significa che il prezzo può aumentare o diminuire velocemente.

Per i trader furbi questo non è un problema, anzi rende le criptovalute un asset particolarmente pregiato: fare trading di criptovalute significa, infatti, approfittare di qualunque variazione di prezzo (sia positiva che negativa) per ottenere un profitto.

Molti principianti pensano che per guadagnare con le criptovalute sia necessario comprare quando il prezzo è basso e vendere quando il prezzo è alto. E’ sicuramente una strategia che funziona ma il prezzo delle criptovalute è soggetto, di tanto in tanto, a crolli anche accentuati.

Per questo motivo è sempre consigliabile utilizzare la vendita allo scoperto: è un’operazione speculativa che consente di ottenere un profitto quando il prezzo di un titolo finanziario (in questo caso criptovalute) diminuisce. Dal punto di vista concettuale equivale a vendere qualcosa che non si possiede.

Dove fare trading di criptovalute

Ovviamente gli exchange di criptovalute non consentono di effettuare nessuna operazione di vendita allo scoperto: con gli exchange si può solo acquistare e mantenere.

Un problema ancora più grande degli exchange è rappresentato dalla mancanza di qualunque standard di sicurezza: purtroppo la storia degli exchange è letteralmente costellata di truffe, fallimenti e attacchi hacker con attacchi disastrosi.

Qualche esempio? Il famoso exchange giapponese MtGox che fallì nel febbraio 2014 bruciando il patrimonio in Bitcoin di migliaia di investitori. Oppure Quadriga, exchange canadese che ha bloccato 130 milioni di dollari in Bitcoin perché l’unico che conosceva la chiave di accesso, il fondatore, è morto misteriosamente.

Insomma, fare trading di Bitcoin con gli exchange non è sicuro e non è semplice. Ecco perché la maggior parte dei trader più smaliziati preferisce di gran lunga operare con piattaforme di trading più tradizionali che offrono anche la possibilità di operare sulle criptovalute. Utilizzare queste piattaforme per le criptovalute presenta diversi vantaggi.

Si tratta di piattaforme che operano già da lunghi anni nei mercati tradizionali come ad esempio la Borsa o il Forex e che sono vigilate dalle competenti autorità (CONSOB per l’Italia).

Alcune di queste piattaforme hanno iniziato recentemente a consentire la negoziazione online Bitcoin e altre criptovalute, garantendo diversi vantaggi ai trader:

  • Sicurezza: sono piattaforme autorizzate e regolamentate
  • Possibilità di guadagnare sempre, anche quando il prezzo delle criptovalute scende
  • Grande semplicità: alcune di queste piattaforme sono semplici e intuitive (o offrono vantaggi aggiuntivi per i principianti)
  • Convenienza: le migliori piattaforme consentono di operare senza costi e senza pagare commissioni, gli exchange invece di solito sono piuttosto costosi.
  • Possibilità di operare direttamente in euro: con queste piattaforme è possibile comprare qualunque criptovaluta direttamente con euro, gli exchange impongono spesso il passaggio in dollari e, nella maggior parte dei casi, per comprare criptovalute emergenti è necessario prima comprare Bitcoin e poi utilizzarli. Ovviamente questo comporta il pagamento di una doppia commissione.
  • Possibilità di applicare la leva finanziaria per moltiplicare ulteriormente i profitti

Consigli trading criptovalute

Il primo consiglio utile a chi vuole ottenere il massimo dal trading di criptovalute è quello di utilizzare esclusivamente piattaforme autorizzate, sicure e oneste. Abbiamo già pubblicato nel paragrafo precedente le recensioni delle migliori piattaforme, soprattutto per chi non ha grande esperienza.

Chi vuole ottenere il massimo deve conoscere alcuni semplici accorgimenti che purtroppo molto spesso i principianti ignorano.

Ad esempio, è importante impostare uno stop loss su ogni operazione. Lo stop loss richiede alla piattaforma di chiudere un’operazione di trading quando si raggiunge un determinato livello di perdita. In pratica, con gli stop loss è il trader che decide quanto è disposto a perdere nel caso in cui vada proprio tutto male.

Si tratta di uno strumento spettacolare per il controllo del rischio ma molti trader alle prime armi non lo conoscono nemmeno.

Per questo è importante studiare quando si comincia, suggeriamo sempre di scaricare questo ebook gratuito (e ovviamente leggerlo con attenzione, scaricarlo e basta non serve a nulla).

Un altro elemento veramente molto importante di cui tener conto è il fatto che il prezzo delle criptovalute non sale sempre. Molti principianti rimangono davvero affascinati dalle salite del prezzo di Bitcoin e compagnia e quindi puntano costantemente al rialzo.

Il problema sta nel fatto che le criptovalute sono caratterizzate da un elevato livello di volatilità e quindi, prima o poi, il tonfo c’è. Abbiamo già spiegato che le cadute di prezzo non sono assolutamente un problema, anzi sono un’occasione di profitto. Basta vendere allo scoperto!

Per tradare le criptovalute e guadagnare non importa se il prezzo sale o scende,  è sufficiente fare una previsione corretta.

Come si fanno previsioni sulle criptovalute? E’ possibile utilizzare l’analisi tecnica o l’analisi fondamentale ma ci sono anche altre soluzioni particolarmente apprezzate dai principianti.

Trading criptovalute automatico

Una delle migliori soluzioni per un principiante che comincia da zero è quella di fare trading automatico di criptovalute.

Teoricamente, esistono moltissime possibilità diverse per fare trading automatico, esistono robot e algoritmi che si possono comprare su internet.

Nella pratica, purtroppo, la grande maggioranza di queste soluzioni non funziona e, spesso, si tratta di vere e proprie truffe da cui è consigliabile stare alla larga.

Una delle pochissime forme di trading automatiche che funziona davvero è rappresentata da Fortissio: è curioso che in questo caso le operazioni da fare sul mercato non sono determinate da un algoritmo o dall’intelligenza artificiale ma dipendono sempre dall’intelligenza umana.

Nel caso di eToro, infatti, il software di trading automatico si occupa semplicemente di replicare automaticamente le operazioni dei migliori trader in tempo reale, senza modificarle.

Principali criptovalute su cui fare trading

Esistono oggi centinaia di criptovalute: alcune, come il Bitcoin, hanno una capitalizzazione elevatissima, altre sono poco più di casi di studio da cui è meglio stare alla larga.

Quali sono le migliori criptovalute su cui investire? La maggior parte dei trader, di solito, punta sul Bitcoin ma anche le criptovalute emergenti possono essere un ottimo asset, a patto di avere una capitalizzazione media o alta.

Il bello delle criptovalute emergenti, infatti, è che è possibile fare previsioni facilmente visto che il loro prezzo è strettamente correlato a quello di Bitcoin: quando il prezzo di Bitcoin sale, anche il prezzo delle altre criptovalute sale e, viceversa, quando scende, scende anche quello delle altre.

Abbiamo selezionato le migliori criptovalute su cui fare trading, tutti progetti seri e con un livello di capitalizzazione adeguato:

  • Bitcoin
  • Bitcoin Cash
  • Ethereum
  • Ripple
  • Ethereum Classic
  • Litecoin
  • DASH
  • NEO
  • NEM
  • Monero
  • Cardano (ADA)
  • Stellar Lumens
  • IOTA
  • EOS
  • Tron
  • Zcash
  • Binance Coin
  • QTUM

Conclusione

Il trading di criptovalute è un investimento speculativo ad alto rendimento particolarmente apprezzata dai trader per l’elevato livello di volatilità delle criptovalute stesse.

Si possono ottenere risultati spettacolari ma è importante operare sulle migliori criptovalute, evitando progetti poco conosciuti o con bassa capitalizzazione, e soprattutto è necessario utilizzare le migliori piattaforme di trading.

In questo articolo abbiamo presentato le recensioni accurate delle migliori piattaforme per fare trading di criptovalute.

FAQ

Fare trading di criptovalute conviene?

Le crypto sono tra gli Assett che hanno avuto la performance di rendimento più alta negli ultimi 10 anni. Sono ancora volatili ma offrono ottime opportunità di investimento.

Dove iniziare per fare trading di criptovalute?

Sicuramente scegliendo una delle migliori piattaforme di criptovalute, per operare in sicurezza e con gli strumenti giusti.

Quali sono le criptovalute più convenienti?

Molto difficile stabilirlo a priori, tuttavia per andare sul sicuro il Bitcoin è la crypto che influenza per larga parte l’andamento di tutti gli altri Altcoin.

E’ possibile fare trading di criptovalute su Demo?

Si, piattaforme come Fortissio mettono a disposizione una Demo gratuita per esercitarsi e fare pratica. Soluzione altamente consigliata prima di investire con denaro reale.