GTCM Opinioni: Truffa o Non Truffa? Recensione 2021

gtcm

Se state cercando un broker serio e affidabile probabilmente siete abituati a leggere le recensioni sul web e quest’ultima vi stupirà. In parecchi vogliono sapere se GTCM è una truffa oppure no e noi vi aiuteremo a fare chiarezza definitivamente.

Il mondo dei broker è caotico, ci sono molti intermediari e fra questi si insidiano anche delle vere e proprie truffe ma come si fa a riconoscerle?

Innanzitutto dovete indagare e approfondire, non investite con un broker sconosciuto senza aver prima verificato che abbia almeno una regolare licenza!

Ecco la base per non essere truffati: le autorizzazioni rilasciate dagli enti di controllo come la Consob o la CySEC.

La licenza è indispensabile per non correre rischi, non la sottovalutate, non è una questione di legalità o meno, ma sapere che c’è un ente a sorvegliare, un “controllore” super partes che vi mette al riparo dalle classiche truffe di trading è tranquillizzante.

GTCM è una truffa?

Non vogliamo tenervi sulle spine per tutta la recensione, GTCM non è una truffa ma non vi fermate qui, non dovete fidarvi della nostra parola, continuate a leggere. Tutto ciò che diciamo sarà verificabile.

Iniziamo dal nome: GTCM significa Global Trading Capital Market e si tratta di un marchio di proprietà della Depaho Ltd, con sede a Cipro, Agias Fulaxeos & Amisou 134, Annissa Court, 4° piano, 3087 Limassol.

Questi dati li abbiamo presi dal sito del broker e sono facilmente verificabili.

La Depaho Ltd , società che detiene il marchio GTCM è iscritta al CIF (Ciprus Investiment Firm) con il numero 161/11 e ha ottenuto l’autorizzazione HE 292004 dall’ente regolatore per il diritto societario.

Ma questo non basta per fare da intermediario finanziario, infatti GTCM può vantare la prestigiosa licenza CySEC (Cyprus Securities & Exchange Commission) rilasciata in realtà alla Dephao Ltd.

Tutti questi dati e le autorizzazioni sono verificabili nei siti web dei legittimi enti di rilascio.

GTCM: Licenze e Autorizzazioni

Ma in sostanza tutte ste licenze a che servono? Bè quella della CySEC ad esempio è fondamentale per valutare un broker.

Questo ente infatti verifica costantemente alcuni requisiti e questi 3 sono i più importanti. Un broker con licenza CySEC deve:

  1. Disporre di una liquidità non inferiore ai 730.000 euro sul proprio conto.
  2. Tenere separati e secretati i conti di ogni trader fra di loro a da quello del broker. Così anche in caso di insolvenza o fallimento del broker, quest’ultimo non può accedere ai fondi degli utenti.
  3. Contribuire all’Investor Compensation Fund, un fondo creato per risarcire ogni trader fino a 20.000 euro se la società dovesse essere inadempiente.

Sul sito web di GTCM potete trovare tutte le licenze in possesso di questo intermediario, alcune con numero di autorizzazione per una più facile verifica.

Non dovete fidarvi ciecamente, andate a controllare la licenza che  vi interessa sul sito dell’ente certificatore, così avrete la controprova dell’affidabilità di questo broker.

Ecco gli enti che hanno autorizzato GTCM:

  • Commissione Nazionale per le Società e la Borsa – CONSOB (Italia)
  • Comisión Nacional del Mercado de Valores – CNMV (Spagna)
  • Licenza dell’Autorità di Condotta del Settore Finanziario Sudafricano (FSCA) con autorizzazione n. 47709.
  • Financial Conduct Authority – FSC (Regno Unito)
  • Finansinspektionen (Svezia)
  • Finanstilsynet (Norvegia)
  • Finanssivalvonta – FIN-FSA (Finlandia)
  • Komisja Nadzoru Finansowego – KNF (Polonia)
  • Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht – BaFin (Germania)

Ora siete più tranquilli vero? Oltre a confermare che GTCM non si tratta di una truffa vi abbiamo spiegato come controllare qualsiasi broker, in futuro saprete cosa fare!

La piattaforma Web Profit di GTCM

Proseguiamo la nostra recensione andando a valutare la piattaforma di trading di GTCM, che vi permetterà di negoziare con i CFD :

  • Azioni : Titoli azionari quotati nelle principali borse mondiali
  • Forex : Le coppie di valute più tradate, fra cui: EUR/USD , USD/JPY , GBP/USD , USD/CHF e molte altre.
  • Indici : Si possono negoziare anche i principali indici fra cui CAC40, DAX, Dow Jones, FTSE 100, S&P 500, NASDAQ e molti altri.
  • Materie prime : Potete investire direttamente anche nelle commodity come oro, argento, alluminio, petrolio, caffè, e molte altre.
  • ETF : Gli ETF sono dei fondi d’investimento negoziabili come titoli azionari.
  • Criptovalute : E’ anche possibile investire nelle principali criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin, Dash, ecc.

Il software è del tipo web-based, quindi vi basta un browser internet e potete accedere alla vostra piattaforma da qualsiasi dispositivo, senza installare nulla, una bella comodità no?

La piattaforma si chiama Web PROfit ed è un software molto collaudato e privo di bug. Risulta facile da utilizzare ma offre anche una serie di indicatori di livello professionale.

Ecco le caratteristiche distintive di questa piattaforma di trading:

  • Accesso immediato da qualsiasi dispositivo con connessione a Internet
  • Ambiente multilingue
  • Nessun download richiesto
  • Grafici e indicatori personalizzabili

Se vi state chiedendo se è possibile usare la piattaforma anche dallo smartphone la risposta è si.

Non solo, c’è un’App creata per chi vuole negoziare col telefonino, che deriva dalla piattaforma standard ma è ancora più veloce e pratica da usare con gli schermi più piccoli.

L’App di trading messa a disposizione da GTCM è gratuita e si chiama Mobile PROfit. Potete scaricarla dai principali store Apple o Android.

GTCM: I conti di trading

Se volete iscrivervi su GTCM la procedura è piuttosto semplice, in home page, circa a metà della pagina c’è un form dove inserire Nome, Cognome, email, nazionalità e numero di telefono.

Cliccate “Iscriviti gratis” e potrete accedere alla piattaforma di trading, ma per investire dovrete prima effettuare un deposito, anche piccolo.

Sappiate che la soglia minima è di soli 200 € ma se farete un deposito più “sostanzioso” potrete accedere ad alcuni vantaggi che abbiamo riassunto nella tabella qui sotto, dove ci sono i vari conti disponibili:

  • Conto Basic : depositi da € 200 a € 1.999, formazione gratuita, e-book gratuito, Account Manager Personale, Trading con 1 click, Avvisi PopUp e Autochartist.
  • Conto Discovery : depositi da € 2000 a € 4.999, con le stesse caratteristiche del conto Basic e uno Sconto sul Prezzo del 10%
  • Conto Silver : depositi da € 5.000 a € 9.999, con le stesse caratteristiche del conto Basic e uno Sconto sul Prezzo del 20%
  • Conto Gold : depositi da € 10.000 a € 14.999, con le stesse caratteristiche del conto Basic, uno Sconto sul Prezzo del 30% e uno Sconto sul Rollover del 17%.
  • Conto Diamond : depositi da € 14.000 a € 29.999 con le stesse caratteristiche del conto Basic, il Trading Insider, uno Sconto sul Prezzo del 40% e uno Sconto sul Rollover del 27%.
  • Conto Vip : depositi da € 30.000 a € 49.999 con le stesse caratteristiche del conto Basic, il Trading Insider, uno Sconto sul Prezzo del 50% e uno Sconto sul Rollover del 33%.

Quindi ricapitolando, prima di depositare valutate attentamente quanto trasferire sul vostro conto GTCM perché come avete visto ci sono dei vantaggi interessanti man mano che si sale di livello.

Tutti i conti che abbiamo mostrato sono di tipo “Privato”, cioè per investitori non professionisti.

Se siete dei trader professionisti potete ottenere un conto apposito con delle caratteristiche particolari come la leva fino a 1:200.

I conti per Privati invece, nel rispetto del regolamento europeo proclamato dall’ESMA (European Securities and Markets Authority), non possono superare la leva 1:30.

Per chi non lo sapesse, la leva è un “moltiplicatore” dell’investimento, un meccanismo molto rischioso, che se non usato con attenzione espone a catastrofiche perdite.

Non esagerate con la leva, ricordate che i grandi investitori solitamente usano leve molto basse 1:5 al massimo, quindi non vi serve una leva esagerata per essere profittevoli.

GTCM: I servizi inclusi

Vediamo adesso quali servizi offre GTCM, una volta compilato il form di iscrizione e scelto il conto di trading potrete accedere alla piattaforma e usufruire di alcuni servizi totalmente gratuiti, fra i quali:

  • News con aggiornamenti di mercato in tempo reale
  • Calendario economico
  • SMS e avvisi Pop Up
  • Autochartist

L’Autochartist è sicuramente il servizio gratuito con il maggiore valore perché solitamente viene offerto in abbonamento dagli altri broker sul mercato.

A cosa serve l’Autochartist? Serve e scansionare i grafici di un determinato titolo, su tutti i timeframe, alla ricerca di pattern che si ripetono nel tempo.

Questo software vi permette di risparmiare tempo e verificare il comportamento dei prezzi in determinate situazioni, dandovi un aiuto a formulare previsioni più attendibili.

Garanzia sui primi 10 trade

Oltre ai servizi che abbiamo elencato, GTCM offre una garanzia molto apprezzata, soprattutto dai trader che conoscono poco la piattaforma Web PROfit messa a disposizione da GTCM.

Questa garanzia prevede un rimborso nel caso dopo i primi 10 trade, un trader (nuovo iscritto) abbia subito una perdita.

Se invece dopo i medesimi 10 trade, l’utente è in attivo, potrà prelevare o reinvestire i profitti.

GTCM: Deposito e Prelievo

Ecco i metodi per effettuare i depositi e i prelievi su GTCM:

  • Carte di credito e di debito,
  • Bonifico bancario
  • Sistemi di pagamento con portafoglio elettronico tipo PayPal, Skrill , Neteller, Safecharge, Trust Pay, Payvision, EcoPayz e molti altri.

Per prelevare dovrete utilizzare il medesimo metodo usato nel deposito a meno che non si tratti di plusvalenze, nel qual caso potrete prelevarle tramite bonifico bancario.

Le tempistiche di elaborazione dei prelievi sono al massimo di 24 ore.

GTCM: Costi e commissioni

Non vi spaventate, come abbiamo già detto, con GTCM non si pagano commissioni ma questo paragrafo vuole analizzare tutti i costi relativi al trading con questo broker.

Visto che non prevede commissioni, GTCM guadagna dallo spread che è una piccola differenza fra il prezzo d’acquisto e quello di vendita di un determinato titolo.

Vediamo di capire di quanto stiamo parlando con un piccolo esempio:

Con GTCM lo spread medio sulla coppia forex Eur/Usd è di 3 pips che equivalgono a 0,0003 dollari.

Se il prezzo di acquisto per Eur/Usd fosse 1,1323 dollari, quello di vendita sarebbe di 1,1320 dollari.

Ovviamente questo è lo spread senza gli sconti che sono previsti nel caso abbiate aderito ad uno dei conti superiori a quello Basic.

GTCM: Opinioni e Recensioni

Questo paragrafo serve ad offrirvi una panoramica sulle opinioni e le recensioni relative a GTCM.

GTCM è un intermediario molto vantaggioso, sicuro e le opinioni degli utenti sono prevalentemente positive, come le recensioni dei siti professionali.

Analizzando le opinioni che si possono trovare sul web, riguardo GTCM, i vantaggi prevalentemente ricordati dagli utenti premiano la piattaforma, gli spread contenuti e i numerosi mercati a disposizione.

C’è anche qualche opinione negativa e quella più ricorrente riguarda la mancanza della Metatrader, una piattaforma di trading molto usata che non è prevista nell’offerta di questo broker.

Qualche altra opinione negativa lamenta delle perdite derivanti dal trading ma non ha senso discutere di queste “recensioni”. Si tratta di trader frustrati che danno la colpa al broker dei loro investimenti sbagliati.

Quando analizzate opinioni e recensioni dovete distinguere quelle veritiere da quelle lasciate da utenti scontenti dei loro errori.

Il trading è rischioso ma se si commettono degli errori non è giusto incolpare il broker.

Conclusioni

La sicurezza e l’affidabilità di GTCM sono state ampiamente dimostrate e questa recensione ha anche esaminato le principali caratteristiche di questo broker online.

La piattaforma di trading è davvero all’avanguardia e i numerosi indicatori la rendono adatta a qualsiasi mercato. I servizi offerti da GTCM sono molto utili e preziosi.

Non possiamo tralasciare la garanzia sui primi 10 trade, ideale per fare pratica con la piattaforma di trading senza rischiare nulla.

Se volete testare personalmente la piattaforma Web PROfit e i numerosi servizi di cui abbiamo parlato, non vi resta che iscrivervi a questo broker e sfruttare la garanzia offerta ai nuovi utenti.

FAQ

GTCM è una truffa?

Assolutamente no! GTCM è un broker con regolari licenze, sicuro e affidabile.

GTCM mette a disposizione la Metarader?

Questa è una delle mancanze di GTCM, che pur offrendo una splendida piattaforma di trading non permette di usare la Metatrader per negoziare.

Qual è il deposito minimo previsto con GTCM?

Su GTCM si può aprire un conto di trading con un deposito minimo 200 €.

GTCM è autorizzato dalla CONSOB?

Si, naturalmente. GTCM ha molte autorizzazioni e fra queste c’è anche quella del nostro ente di controllo nazionale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*